Mostra L’Italia a Hollywood al Museo Ferragamo di Firenze

La mostra L’Italia a Hollywood al Museo Ferragamo a Firenze sarà visitabile fino al 10 marzo 2019. Gli appassionati di cinema e moda non potranno perdere questo interessante evento organizzato nel museo dedicato al grande stilista italiano, la cui fama è giunta fino agli Stati Uniti d’America e alla sede più importante del cinema internazionale. Gli anni dal 1915 al 1927, trascorsi da Salvatore Ferragamo in California, sono la fonte d’ispirazione della nuova mostra che analizza la presenza degli italiani in quella regione e l’influenza che esercitarono in svariati settori, dall’arte all’artigianato e alla nascente industria cinematografica.

Il percorso ha inizio con la Panama-Pacific International Exposition a San Francisco nel 1915, dove il padiglione italiano progettato da Marcello Piacentini consolida l’apprezzamento degli americani per l’arte e l’architettura del Bel Paese.

Sullo sfondo del fenomeno migratorio italiano in quelle terre e della Hollywood che si avvia a diventare la capitale mondiale del cinema, si narra di personaggi che già ai loro tempi erano circondati dall’aura del mito, come Enrico Caruso, Lina Cavalieri, Tina Modotti e Rodolfo Valentino; di film epocali quali Cabiria, Romola e Ben-Hur; dello Star System; del ruolo importante che ricoprirono i musicisti italiani anche nella nascita del jazz; e dei moltissimi immigrati provenienti dall’Italia che come Salvatore Ferragamo diedero un contributo essenziale alla creazione di Hollywood.

Mostra L’Italia a Hollywood orari e prezzi

Il Museo Ferragamo si trova nel Palazzo Spini Feroni in piazza Santa Trinita 5r.
La mostra L’Italia a Hollywood è visitabile tutti i giorni dalle ore 10.00 alle ore 19.30.
Giorni di chiusura: 15 agosto 2018, 25 dicembre 2018 e 1° gennaio 2019.

Il biglietto intero costa 9,00 euro ed è acquistabile direttamente online dal sito TicketOne >>
Info ridotti
Ridotto per soci FAI – Fondo Ambiente Italiano: 5,00 euro
Ridotto per soci Touring Club Italiano: 6,00 euro

Museo Salvatore Ferragamo a Firenze

Il Museo Salvatore Ferragamo è un museo dedicato alla storia dell’azienda Ferragamo, alla vita del suo fondatore, Salvatore Ferragamo e alle sue creazioni. È stato inaugurato nel maggio 1995 per iniziativa della famiglia Ferragamo con la volontà di far conoscere al pubblico di tutto il mondo le qualità artistiche dello stilista e il ruolo che ha ricoperto nella storia non solo della calzatura, ma anche della moda internazionale.
La prima idea del museo è nata durante l’organizzazione di una mostra a Palazzo Strozzi sulla storia di Salvatore Ferragamo, una mostra che è diventata nel tempo itinerante, ospitata dai più importanti musei del mondo, come il Victoria and Albert Museum di Londra, il County Museum di Los Angeles, il Museo Guggenheim di New York, la Sogestu Kai Foundation di Tokyo, il Museo des Bellas Artes di Città del Messico. Nel corso del tempo, la mostra temporanea si è trasformata in un’iniziativa permanente.
A conferma del valore culturale dell’istituzione e delle numerose attività culturali intraprese negli anni, nel 1999 la Salvatore Ferragamo ha ricevuto l’ambito Premio Guggenheim Impresa e Cultura, conferito ogni anno alle aziende che meglio hanno investito in campo culturale. Lo storico Palazzo Spini Feroni in cui si trova il museo è sede dell’azienda Ferragamo dal 1938.

12 giugno 2018